Voucher ict da 10mila euro





Tale indicazione è necessaria per la suddivisione su base regionale delle richieste pervenute.
Attraverso il bonus digitalizzazione si potranno acquistare software, hardware e/o servizi specialistici che consentano allimpresa tagliandi honda hrv di migliorare la propria efficienza e modernizzarsi anche nellorganizzazione del lavoro.
Altro caso particolare da considerare sono le associazioni o gli enti che, pur esercitando una attività economica, non risultano iscritti al Registro delle Imprese ma sono registrate unicamente presso il Repertorio Economico Amministrativo (REA) delle Camere di Commercio, queste non possono presentare domanda per.Has, attachments, videos, photos images, links.Successivamente, dal 30 gennaio al 9 febbraio 2018 sarà possibile inviare la domanda di accesso alle agevolazioni, accedendo alla procedura informatica, immettendo il "codice di predisposizione domanda" costituente formale invio della domanda.238 del, indipendentemente dalla loro forma giuridica, nonché dal regime contabile adottato; non rientrare tra le imprese attive nei settori esclusi dallarticolo 1 del regolamento (UE).Questa la sfida che le aziende italiane dalle grandi aziende, passando per le PMI fino ad arrivare alle startup devono poter affrontare per rimanere competitive sul mercato.Come e dove presentare la domanda per i Voucher digitalizzazione.A.PoliticaPrevidenza / intellettuale e industrialeSaluteSalute e benessereScuola / UniversitàSocietàSportStrade / AutoTechTribunali e giustiziaWeb / Media.
Lutilizzo delle tecnologie allinterno dei processi aziendali ha aperto le porte alla risoluzione di alcuni grandi problemi legati ai processi di produzione, comunicazione, controllo, etc.
Così come chiarito dal Ministero dello sviluppo economico che con decreto del le risorse finanziarie disponibili per la concessione del Voucher per progetti di digitalizzazione e ammodernamento tecnologico sono pari a euro 100 milioni di euro.Last 90 days, custom.Tuttavia per le imprese che operano in tali settori e che svolgano anche attività economiche ammissibili, possono beneficiare del Voucher a condizione che siano in possesso di un adeguato sistema di separazione delle attività o di un sistema contabile che assicuri la distinzione dei costi.La domanda e i relativi allegati devono essere firmati digitalmente dal soggetto che compila e presenta la domanda, pena limprocedibilità della stessa.Soggetti beneficiari Beneficiari del voucher sono le micro, piccole e medie imprese cioè le mPMI, costituite in qualsiasi forma giuridica, che risultano possedere, alla data della presentazione della domanda, i requisiti previsti allart.Laccesso alla procedura informatica è riservato al rappresentante legale dellimpresa proponente, che risulti dal certificato camerale dellimpresa o ad un altro soggetto interno delegato attraverso la procedura informatica Gestione Deleghe al potere di rappresentanza per la presentazione della domanda di accesso alle agevolazioni.Infatti, la possibilità di fare richiesta del voucher è riservata esclusivamente le imprese che, indipendentemente dalla forma giuridica o dal regime contabile adottato, siano iscritte al Registro delle Imprese.La disciplina attuativa del Voucher per la digitalizzazione delle Pmi è stata adottata con il decreto interministeriale 23 settembre 2014 con il quale sono state definite anche le modalità e i termini di presentazione delle domande di accesso alle agevolazioni.Infine la piattaforma rilascerà unattestazione di avvenuta presentazione della domanda.Nello specifico, ad esempio, non è cumulabile ad esempio con la Nuova Sabatini.




Sitemap